Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Campionato pallanuoto triveneto under 17B girone A

2à giornata di ritorno

Ancora una sconfitta per Adria Nuoto nel match di domenica scorsa contro la formazione della Mestrina Nuoto neocapolista del girone, avendo scalzato i vicentini della Libertas sconfitti a Mestre nel precedente incontro di campionato.
Adria si è presentata a Mestre priva dei due centri marcatori Alberto Fumana e Michele Bertaglia, ma ha portato all’esordio in categoria l’under 13 Simone Bonazza ed Emanuele Ghirardelli.
Ancora una volta però, i ragazzi adriesi non hanno demeritato giocando per lunghi tratti alla pari con i mestrini, e fatta eccezione del secondo parziale, sono riusciti a limitare il divario nel primo e terzo tempo e riuscendo a  vincere il quarto parziale.
Le difficoltà dell’ attacco adriese vengono subito evidenziate nel primo parziale, la mole di gioco non trova facile sbocco in avanti, fortunatamente la fase difensiva funziona a dovere e il tempo si chiude con Mestre avanti di soli due reti.
E’ però nel secondo parziale che i padroni di casa mettono a segno il break decisivo, sul punteggio di 4 a zero gli adriesi vanno a segno con il centro Nicola Biga, fino a quel momento mal servito dai compagni ma anche poco tutelato dall’ arbitro esordiente Benvegnù, il tempo si chiude con i padroni di casa avanti sette a due.
Più equilibrati gli ultimi due parziali, in parità le segnature, tre per parte, per Adria ancora Nicola Biga e doppietta di Luca Salmi, ottime parate del portiere subentrato a Vicentini , Giovanni Nalin.
Mestre si aggiudica così l’intera posta con il punteggio finale di 10 a 4.

Prossimo appuntamento domenica 17 aprile a Vicenza.

Mestrina Nuoto/Adria Nuoto   10/4
(2-0/5-1/2-1/1-2)
Adria Nuoto: Mirko Vicentini (portiere), Samuele Marzolla, Marco Zampieri, Emanuele Ghirardelli, Nicola Biga (2 gol), Nicolò Bovolenta, Stefano Bovolenta, Nicola Carlin, Simone Bonazza, Filippo Tecchiati, Luca Salmi (2 gol), Giovanni Nalin (portiere).
All. Gianluca Marzolla