Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

UNDER 13 Triveneto - Pallanuoto

Libertas Vicenza passa al primo posto in classifica.

Un Vicenza obbligato a vincere entrambe le partite per passare alla finale, centra l'impresa contro l'Adria Nuoto che deve abbandonare l'idea di raggiungere il primo posto nel girone. Panchina corta, un calo di concentrazione vista la possibilità di aver quattro risultati utili su sei per ipotecare il primo posto del girone, associato ad un arbitraggio "difficile" da interpretare, hanno contribuito a falsare una bella partita equilibrata terminata 4 a 2 per il Vicenza. In gol Giolo e Medici per gli adriesi.

La seconda partita ha evidenziato un sensibile calo fisico visti i pochi cambi disponibili. Partita anche questa in equilibrio fino al terzo tempo quando un paio di disattenzioni hanno spianato la strada alla fuga del Vicenza. In Gol Mozzato, peccato per il rigore di Medici sul palo e le due traverse di Tolomei e Naluzzi. Poteva essere diverso il risultato finale andando sul 4 a 4.

"Due partite strane, sapevamo sarebbero scesi in acqua agguerriti, visto che per loro era l'ultima occasione per tentare di approdare alla fase finale. Quello che non ci aspettavamo è stato sicuramente l'arbitraggio a senso unico così penalizzante. Per noi non è ancora così facile gestire partite in posizione di favore, dal punto di vista mentale dobbiamo sicuramente migliorare. Fisicamente oggi eravamo in difficoltà a causa dei soli 3 cambi disponibili contro 8 del Vicenza. Alcuni giocatori non al 100% e l'infortunio di Gamberini (dito rotto) ad inizio della seconda partita, hanno peggiorato la situazione. Sono comunque soddisfatto perchè nulla è compromesso, i piccoli hanno dimostrato lucidità e  continuano a migliorare. L'impiego forzato in ruoli fisicamente penalizzanti per loro non è stato un problema, hanno superato bene la prova, prendendo addirittura due traverse nel finale della seconda partita. Ci rimane l'ultimo concentramento del 22 maggio a Vicenza dove affronteremo nel doppio confronto il Plebiscito "B". Sarà vietato sbagliare per confermare il secondo posto in classifica e passare alla fase finale."

Adria Nuoto - Libertas Vicenza   2-4

Libertas Vicenza - Adria Nuoto   6-1

Sono scesi in acqua: 

Dario Bellato (P), Giorgio Medici (1 gol), Matteo Tolomei, Lorenzo Naluzzi, Riccardo Gamberini, Giacomo Fumana, Andrea Romagnollo, Simone Bonazza, Federico Giolo (1 gol), Elia Mozzato (1 gol).
 All. Marco Tolomei

Immagini correlate