Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Pallanuoto UNDER20: Inizio Campionato triveneto Under20 girone B

Team Euganeo/Adria Nuoto   13/13

(3-4/6-3/1-3/3-3)

Adria Nuoto: Mirko Vicentini (portiere), Samuele Marzolla (1 gol), Marco Zampieri, Nicola Biga, Niccolò Bovolenta, Nicola Carlin (3 gol), Gabriele Giolo, Federico Battaggia (2 gol), Giacomo Magagnato (2 gol), Nico Duò (4 gol), Luca Salmi, Daniele Trovò (1 gol).   

All. Gianluca Marzolla

Adria Nuoto inizia con un pareggio esterno il campionato triveneto under 20, pareggio meritato quello ottenuto ad Este contro i pari età del Team Euganeo.

Davanti ad un pubblico numeroso e chiassoso, i ragazzi adriesi iniziano bene l’incontro chiudono il primo parziale in vantaggio di uno, vanno in gol Nico Duò, Samuele Marzolla, Nicola Carlin e Daniele Trovò. Parziale rimonta dei padroni di casa nel secondo tempo, per Adria in rete Nicola Carlin con una doppietta e Giacomo Magagnato, a metà incontro Team Euganeo 9 Adria Nuoto 7.

Nettamente a favore degli adriesi il terzo parziale, a segno con una doppietta Federico Battaggia e gol del momentaneo pareggio ad opera di capitan Duò.

Nell’ultimo tempo nonostante le continue espulsioni, saranno ben 15 in totale, Adria riesce sempre a controbattere alle avanzate degli estensi, addirittura riesce a portarsi avanti nel punteggio, e a un minuto e trenta dal termine il risultato vede gli adriesi avanti 13 a 12.

La difesa adriese riesce a chiudere ogni varco, il risicato vantaggio sembra resistere ma a pochi secondi dalla sirena con Adria in possesso palla, l’arbitro vede un fallo del centroboa adriese a palla lontana, concede così l’ultimo attacco ai padroni di casa che con un tiro disperato da oltre i 5 metri centrano la porta dell’incolpevole Mirko Vicentini e fissano il punteggio sul 13 pari.  

Adria Nuoto/Fondazione Bentegodi   10/16

(3-4/2-3/1-5/4-4)

Adria Nuoto: Giovanni Nalin (portiere), Samuele Marzolla (3 gol), Marco Zampieri, Nicola Biga,  Niccolò Bovolenta, Nicola Carlin (2 gol), Gabriele Giolo (2 gol), Alberto Fumana (1 gol), Giacomo Magagnato, Nico Duò (1 gol), Luca Salmi, Daniele Trovò, Stefano Bovolenta (1 gol).   

All. Gianluca Marzolla

Per Adria Nuoto sconfitta casalinga invece nella seconda giornata di campionato, nell’impianto natatorio di Porto Viro i veronesi della Fondazione Bentegodi hanno la meglio con il punteggio di 16 a 10.

Adria Nuoto non parte per niente intimorita dal blasone degli avversari, Nicola Carlin con una doppietta e Samuele Marzolla permettono agli adriesi di chiudere il primo parziale sotto di un solo gol. Alcune imprecisioni degli adriesi sotto porta, consentono il primo allungo ai veronesi e a metà incontro nonostante le due segnature di Gabriele Giolo e Niccolò Bovolenta, Fondazione Bentegodi 7 Adria Nuoto 5. La squadra sembra comunque poter ancora controbattere ai veronesi, ma il terzo tempo rende improba ogni possibilità di rimonta, con un parziale di 5 a 1 i veronesi sembrano chiudere ogni discorso di successo adriese, l’unica rete del parziale per Adria Nuoto ad opera di Alberto Fumana.

Sul 6 a 15 a metà del quarto tempo i ragazzi adriesi rischiano la goleada ma con un ultimo sussulto di orgoglio, piazzano quattro reti di ottima fattura, doppietta di Samuele Marzolla e una rete ciascuno per Nico Duò e Gabriele Giolo, chiudendo così l’incontro sul 10 a 16.

Appuntamento a sabato 17 dicembre con la trasferta di Mestre per la terza giornata del girone di andata.