Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: Seconda giornata interzona per i nuotatori di Categoria

Si è svolta domenica 21 gennaio 2017 la seconda giornata interzona nella piscina di Stra in provincia di Venezia. La giornata è iniziata con i 50 delfino femminile e le prime a scendere in acqua sono le due sorelle Casetto. Emma ferma i cronometro a 35”8 mentre Sara riesce a fare la sua miglior prestazione con un tempo di 32”5. Nella stessa specialità si sono sfidati per il primo posto Alex Modenese e Michele Vegro. Ha la meglio Alex Modenese con un ottimo 26”4 e Michele ( anche se è rientrato dopo un lungo periodo di infortunio) al secondo posto, con un discreto tempo di 26”6. Hanno gareggiato anche Jacopo Lionello e David Pezzot con il cronometro che si è fermato a 31”9 per Jacopo e a 33”9 per David. La seconda gare della giornata sono stati i 200 metri stile libero femminil e maschili. Per le ragazze a scendere in acqua è stata Elena Lazzarin fermando il cronometro a 2'23”0 per i ragazzi Federico Dan con 2'11”7 e Andrea Meazzo con 2'03”8. Per i 200 rana femminile ha tentato di migliorare il suo primato personale Emma Casetto che ha fermato il cronometro dopo otto vasche a 2'56”3 uguagliando il proprio tempo personale. Per i ragazzi nella stessa distanza ha gareggiato David Pezzot con il tempo di 2'58”8. La gara successiva sono stati i 100 delfino e per l'Adria nuoto sono salite sui blocchi Elena Lazzarin e Sara Casetto fermando il cronometro rispettivamente a 1'18”9 e 1'15”5. Per i ragazzi Federico Dan ottiene un tempo di 1'07”3 e Alex Modenese che ferma il cronometro a 58”9 ed ottiene il primo posto. La giornata prosegue con i 50 dorso e  Michele Vegro ottiene un ottimo terzo posto assoluto con 29”2. L'ultima gara in programma sono stati i 1500 metri stile libero con Jacopo Lionello che nuota le sessanta vasche in 20'14”0 mentre Andrea Meazzo chiude la gara in 17'10”8.