Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Under20 Triveneto: Fondazione Bentegodi/Adria Nuoto 7/8

Fondazione Bentegodi/Adria Nuoto   7/8

(0-1/3-2/2-2/2-3)

Adria Nuoto: Giovanni Nalin (portiere), Mirko Vicentini (portiere), Samuele Marzolla (2 gol), Gabriele Giolo, Nicolò Bovolenta, Nico Duò (2 gol), Stefano Bovolenta, Marco Zampieri, Daniele Trovò (2 gol), Nicola Carlin (2 gol), Alberto Fumana. 

All. Gianluca Marzolla

Con l’ultima vittoria conquistata a Verona, Adria Nuoto corona la sua rincorsa al primato nel girone, batte la capoclassifica sul proprio impianto e incamera i tre punti che la proiettano momentaneamente al vertice del girone B.

Le assenze del centroboa Nicola Biga e del laterale Federico Battaggia, hanno costretto il tecnico a modificare la formazione iniziale, ma nonostante ciò nel primo parziale il vantaggio adriese poteva essere ben più ampio, invece a referto una sola rete con Nico Duò che sfrutta a perfezione l’unica azione in superiorità numerica.

Ad inizio secondo parziale Adria Nuoto raddoppia ancora con Nico Duò, i veronesi non ci stanno e con le reti dei due giocatori più tecnici, Biondani e Bontempi si portano sul 3 a 2, la rete però dell’adriese Samuele Marzolla, su velocissima azione di controfuga ripristina la parità a metà incontro.

Nel terzo parziale due gol per parte, preannuncia un finale per cuori forti, cinque pari con le reti adriesi di Nicola Carlin e Daniele Trovò, la rete del pareggio veronese ad un secondo dalla sirena di fine tempo su dormita difensiva.

Parte bene Adria nell’ultimo parziale, si porta subito sul più due con Samuele Marzolla ancora in controfuga e Daniele Trovò, Verona non demorde e sigla nuovamente il pareggio a meno di due minuti dal termine.

Adria non sfrutta l’ultima azione in superiorità ma ci pensa Nicola Carlin a siglare la rete della vittoria rendendo vano il recupero dei padroni di casa che anzi nella foga dei secondi finali perdono palla, pressati dai difensori adriesi, su azione di uomo in più.

Nella vittoria di Verona fondamentale il contributo dei due portieri adriesi Giovanni Nalin e Mirko Vicentini, entrambi autori di parate fenomenali.

Appuntamento a domenica 30 aprile a Porto Viro ore 14:15 ospite la formazione della Mestrina.