Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Finali Regionali: Dan Federico Terzo in Regione

Si è svolta domenica 4 marzo la finale dei Campionati Regionali Nuoto Categoria.
Per la piscina di Adria, team Adria Nuoto la competizione è stata
positiva anche se molto impegnativa.
Le gare, svoltesi nella piscina di Rovigo per la cat. ragazzi e nella
piscina di Treviso per cat. juniores cadetti e senior, erano suddivise
per l'intera giornata: mattina e pomeriggio.
E' difficile per gli atleti mantenere alta la concentrazione e basso
il livello emotivo per un lasso di tempo così prolungato, però anche
in questa occasione i riscontri positivi per il tecnico Massimo
Bottaro, non sono mancati stando alle sue parole a fine giornata, :
-Super risultati a Rovigo- afferma l'allenatore adriese - Federico
Dan bronzo e terzo piazzamento in classifica generale regionale nei 50
farfalla col tempo 00:27.39.- Da tenere presente che l'ottimo
risultato di Federico Dan è ancora più prezioso se si conta il fatto
che questo atleta ha passato più tempo a casa febbricitante, che in
acqua a allenarsi. - 4' piazzamento regionale invece nella specialità
dei 50 stile libero col tempo di 00:24.96, mancando per pochi
centesimi la qualificazione nazionale in entrambe le specialità;
ottima prestazione per Sofia Ferrari che ha migliorato i suoi
personali in 3 gare. 100 stile libero 1:04.82, 50 stile libero 00:29.59, 50 farfalla 00:33.01-.
Sono grandi soddisfazioni per un allenatore vedere tutti i suoi
calcoli e i programmi di allenamento trasformarsi in esiti così positivi.
Continua il coach: -Ottima Beatrice Dan che nei 50 stile libero
scende sotto il muro dei 29 secondi col tempo di 00:28.75; la grintosa
Emma Casetto benino nei 100 rana, si era imposta come obbiettivo
1:18.0, tempo impegnativo e la troppa aspettativa l'ha frenata
fermando comunque il cronometro in un buon  1:20.43. Ottima invece nei
200 rana 2:47.21. Sara Tobaldo invece ha gareggiato nella specialità
dei 50 dorso, presa anche lei da ansia da prestazione, non sfrutta
l'occasione e conclude in 00:34.98, tempo non tra i suoi migliori.
Tra gli atleti più grandi che si sono esibiti nella piscina di
Treviso, per il team Adria Nuoto della piscina comunale di Adria,
Michele Vegro tenta di strappare il pass per i Criteria nazionali con
la specialità dei 50 farfalla, ma le acque trevigiane non gli sono
amiche e il cronometro non lo ama abbastanza, 00:25.88 il suo finale a
solo 4 decimi dal tempo richiesto per la qualificazione; mentre nei
100 farfalla ormai precedentemente demoralizzato, conclude in
00:59.83; Alex Modenese che nei 100 rana eguaglia il suo personal best
1:04.81, fa ben sperare per la prova del pomeriggio, la preferita 200
rana ma qualcosa va storto.
Un pò per la pressione, un pò per la giornata frenetica non nuota le
otto vasche con la solita determinazione.
Il risultato lo deprime anche di più, 2:24.02 il suo crono finale,
troppo alto per quello che normalmente riesce a dare questo giovane atleta.
Tutto è rinviato quindi a domenica prossima, 11-03 nella piscina del
centro federale di Verona per le ragazze e nella piscina di Rosa' per i maschi ed è l'ultimo appuntamento di gare, 
 con le regionali assolute ed è l'ultima possibilità per il conseguimento il pass per i campionati nazionali giovanili di nuoto.


In foto Federico Dan