Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Promozione: POL. COM. RICCIONE – ADRIA NUOTO 7-9

POL. COM. RICCIONE – ADRIA NUOTO 7-9

(0-1; 2-3; 4-2; 1-3)

POL.COM. RICCIONE: Sacchi (Portiere), Balducci (1), Morri, Tripaldi (4)©, De Maldè, Lazzarini, Calesini, Delucca, Di Bernanrdo, Turri (2), Di Piertro, Biaggi. All: Bellavista

ADRIA NUOTO: Vicentini (Portiere), Zampieri, Fumana, Trovò (3), Marzolla (2), Lanzoni, Drago (2)©, Carlin, Stoppa (1), Duò (1), Babetto, Vecchiatini. All: Vecchiatini

ARBITRO: Bertarin

 

Buona prova della squadra senior di pallanuoto dell’Adria Nuoto, che nel campionato di Promozione Emilia Romagna, bissa il successo della partita di andata riuscendo ad imporsi nel sempre ostico campo di Riccione.

Il match rimane in costante equilibrio nel primo parziale grazie alla complicità degli attaccanti di entrambe le squadre che sprecano molte occasioni in fase offensiva. Parte del merito delle porte inviolate va soprattutto ai due portieri in grado di neutralizzare molte conclusioni. Sblocca il risultato Duò a 19 secondi dalla fine del primo quarto con una conclusione dalla distanza.

Nel secondo parziale Adria Nuoto riesce ad allungare grazie alla rete di Trovò, Drago e Marzolla, quest’ultimo in campo nonostante qualche problema alla mano destra.

Il terzo tempo vede un ritorno in carreggiata della squadra di casa trascinata dal solito Tripaldi, al quale rispondono gli adriesi con due rapide controfughe di Stoppa prima e di Marzolla poi.

L’ultimo tempo dimostra che le due squadre si equivalgono, infatti alla rete di Drago controbatte subito il Riccione riportandosi in pareggio. Ci pensa però Trovò con due pregevoli conclusioni arrivate al termine di due belle azioni corali di squadra, a ristabilizzare il risultato sul +2, consentendo così ad Adria Nuoto di vincere il match.

“Sono soddisfatto della prova di oggi” commenta Vecchiatini, “siamo stati bravi a gestire e ad amministrare. Abbiamo giocato sicuramente con più calma rispetto a Modena, riuscendo anche ad esprimerci meglio in superiorità numerica”.

Prossimo impegno sabato 12 Maggio a Porto Viro contro la capolista De Akker Team Bologna.