Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: Esordienti A e B PRIMA GIORNATA


QUATTRO BELLISSIME MEDAGLIE PER I PICCOLI NUOTATORI ADRIANUOTO

 Domenica 17 novembre si è svolta a Rovigo la prima giornata di gara del girone d’andata area 5 del campionato interprovinciale Veneto  per i giovani nuotatori appartenenti alle categorie esordienti A e B.

Un grande plauso va fatto ai nostri piccoli atleti che sono riusciti a salire per quattro volte sul podio nella prima gara della stagione nonostante la loro preparazione non fosse ottimale a causa della chiusura della piscina di Adria che li ha tenuti lontani dagli allenamenti per dieci giorni.

Le gare sono iniziate con gli esordienti B dove dobbiamo evidenziare le due splendide medaglie d’argento ottenute da Emma Casetto  nei 200 rana e da Beatrice Dan  nei 50 delfino.

Beatrice Dan raggiunge anche un buon 6° posto nei 100 misti dove ben si comportano anche Aurora Girotti 8°, Sofia Guidi 9°, Natasha Bui 10° e Giorgia Pivaro 17°. Fra i maschi nella stessa gara David Pezzot è 20° alla prima gara della sua carriera agonistica mentre ottiene un buon ottavo posto nei 200 rana. Nei 50 delfino detto della bellissima prova di Beatrice Dan dobbiamo segnalare anche il 6° posto di Natasha Bui  l’8° di Sofia Guidi il 10° di Emma Casetto e l’11° di Giorgia Pivaro.

Nella categoria degli esordienti A spiccano le due bellissime medaglie d’argento vinte da Alice Soncin nei 50 stile libero e nei 100 misti. Ricordiamo sempre nei 50 stile libero l’11° posto di Anna Sacchetto, il 13° di Valentina Ferro, il 19° di Dalila Carli, il 28° di Gaia Sarti e il 29° di Tina Braga.

Nella stessa gara maschile segnaliamo Federico Dan 21° e Alessio Piagnolente 26°.

Nei 200 rana femmine Valentina Ferro è 7° mentre tra i maschi Luca Cappelli ottiene un buon 6° posto e Filippo Barillari è 13°.

Nell’ultima gara della giornata nei 100 misti detto dell’ottimo secondo posto di Alice Soncin ricordiamo anche il buon 6° di Anna Sacchetto, il 16° di Tina Braga, il 17° di Dalila Carli e il 20° di Gaia Sarti mentre tra i maschi sono 13° Luca Cappelli, 16° Federico Dan, 26° Alessio Piagnolente e 34° Filippo Barillari.

Tutti gli atleti hanno migliorato i loro personali nonostante la non perfetta condizione fisica, fatto questo che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione.

L’appuntamento per la seconda giornata è a metà dicembre nella piscina di Sant’Urbano.