Piscine di Adria, corsi di nuoto, sport e relax  

Nuoto: Seconda Giornata Categoria

Domenica 15 dicembre 2013 si è svolta la seconda giornate di gare per i categoria nella nuova piscina di Bassano del Grappa.

I ragazzi dell’Adria Nuoto si sono messi in evidenza migliorando i propri personali nelle diverse specialità. I primi a scendere in acqua sono stati Andrea Meazzo e Alberto Cavallaro nella gara dei 200 stile libero migliorando entrambi il loro record personale. Andrea ha fermato il cronometro a 2’07”06 mentre Alberto ha nuotato le otto vasche con un gran tempo di 2’02”67, entrambi dopo la gara si sentivano molto bene con ancora molte energie.

I 100 rana hanno visto le due esordienti in questa categoria Sara Casetto e Chiara Cester, dimostrare  grande carattere agonistico migliorando il loro record personale rispettivamente nuotando i 100 rana in 1’29”8 Sara e 1’33”23 Chiara.

Sempre nei 100 rana, ma al maschile, è sceso in acqua Stefano Bergamin e Alex Modenese. Stefano ha nuotato in 1’18”35 mentre Alex merita un grossissimo plauso per il suo ottimo tempo, 1’06”50 che gli ha consegnato il pass per i campionati italiani primaverili che si svolgeranno a marzo.

La giornata di gare è proseguita con i 50 dorso dove sono scese in acqua Chiara Cester con un ottimo 38”56 , Elena Lazzarin con 36”32 e Claudia Braggion con 34”53.

I 100 delfino Maschi hanno visto gareggiare l’atleta  Michele Vegro, anche lui nuovo di questa categoria, cronometro fermato su un ottimo 1’09”39 migliorando così di 6” il proprio record. Con Michele ha gareggiato anche il veterano Alberto Bego il quale ha accusato un pò di stanchezza fermando il crono a 1’00”8.

Grande gara di Alex Modenese nei 200 misti, ha migliorato il suo precedente record di ben 3” nuotando le 8 vasche in un ottimo 2’16”6 a soli 2 secondi dal tempo limite per la partecipazione hai campionati italiani.

La giornata prosegue con la gara veloce i 50 stile libero. Per le donne sono scese in vasca Sara Casetto con 32”5, Elena Lazzarin con 30”19 e Claudia Braggion con 29”00. Per i maschi uno strepitoso Alberto Cavallaro che ha nuota le due vasche di velocità pura con 25”47 miglior personale, Albeto Bego con un buon 26”78, Andrea Meazzo con 27”75. Un gran tempo personale anche per Michele Vegro con 27”82 e Stefano Bergamin con 29”82, un pò arrabbiato per la virata sbagliata. La giornata di gare si conclude con una staffetta 4x100 stile libero maschile assoluta e i porta colori dell’adria nuoto, Alberto Cavallaro, Alex Modenese, Andrea Meazzo e Alberto Bego hanno sfiorato la terza posizione giungendo al quarto posto con il nuovo record societario con 3’48”6.

Il prossimo appuntamento è per domenica 22 dicembre a Preganziol (TV) con la tradizionale coppa Brema.